Bonus casa 2018 cosa cambia e quali sono le novità!

H d’oro
Luma Impianti S.a.s. vincitrice del premio speciale H D’ORO 2017
28 dicembre 2017
FIBRA OTTICA
Impianti in fibra ottica FTTH
27 febbraio 2018
Vedi tutto

Bonus casa 2018 cosa cambia e quali sono le novità!

Bonus casa 2018

Bonus casa 2018, detrazioni fiscali per il nuovo anno, quali saranno le agevolazioni per i lavori di ristrutturazione?, quali le novità?

Queste sono alcune delle domande che generalmente chi è interessato ad effettuare lavori di ristrutturazione alla propria abitazione si pone in questi ultimi mesi.

Con questa nostra news cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e comprendere come possiamo usufruire del Bonus casa 2018.

Bonus casa 2018, quali le novità

Le novità del Bonus casa 2018 che il Governo italiano ha voluto introdurre, con la nuova Legge di Bilancio per il 2018, riguardano l’ampliamento dei bonus e delle percentuali di detrazione che spettano a chi ristruttura casa e/o fa interventi di risparmio energetico, a chi fa prevenzione o particolari interventi antisismici.

Principalmente le agevolazioni per quest’anno sono così distribuite:

  • Bonus casa 2018 ristrutturazioni: detrazione del 50% per una massimo di spesa pari a 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo estesa anche ad altri tipi di intervento.

ATTENZIONE: A partire dal 1° gennaio 2019 il bonus per lavori di ristrutturazione edilizia tornerà alla misura originaria prevista dall’art. 16-bis del TUIR: la norma originaria prevede una detrazione Irpef pari al 36% delle spese sostenute, fino al limite di 48.000 euro per ciascuna unità immobiliare. È chiaro quindi che quella che si presenta quest’anno è un’ulteriore occasione per effettuare una ristrutturazione!

  • Ecobonus 2018: detrazione al 65% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100.000 euro da suddividere sempre in 10 anni. L’Ecobonus con la nuova legge di bilancio 2018, è esteso anche alle case popolari.

L’obbiettivo di queste norme, è quello di premiare gli interventi che consentono un risparmio energetico più consistente. Per questo resta inalterata l’aliquota sugli interventi di coibentazione e installazione di pannelli solari, acquisto di pompe di calore …

  • Bonus caldaie 2018: dal 1° gennaio 2018, entra in vigore il nuovo bonus caldaia a condensazione 2018 il quale prevede una percentuale di detrazione diversa a seconda del tipo di efficienza energetica della caldaia installata.

A partire dal 1° gennaio 2018 e fino al 31 dicembre 2018, i contribuenti, potranno quindi beneficiare di un bonus caldaie a condensazione pari al 65% o al 50%, sarà invece pari a 0% il bonus per chi installerà una caldaia di classe inferiore alla A. Da quest’anno inoltre lo sconto fiscale potrà passare al 65% se oltre all’installazione di una caldaia a condensazione di classe A sono montati anche sistemi di termoregolazione evoluti come le valvole dei termosifoni, o di caldaie a condensazione integrate con impianti a pompa di calore.

  • Sismabonus 2018: detrazione fino all’85% per chi effettua interventi su tutto l’edifico di risparmio energetico o di adeguamento sismico con il cd. Sismabonus. Per il Sismabonus, si parla anche di una possibile estensione dell’agevolazione ai capannoni e alle imprese.
  • Bonus unico condomini 2018: solo per i lavori di riqualificazione energetica condominiali, Sismabonus + Ecobonus, con detrazione spese all’80% o 85%, a seconda del grado di riqualificazione raggiunto con gli interventi stessi. Specialmente in questo ambito trova attuazione il bonus al 65% per gli impianti di microgenerazione.

In conclusione

Quello che si presenta anche per il 2018 è quindi una grande occasione per effettuare lavori di riqualificazione che forse abbiamo rimandato per diverso tempo.

Cosa può significare?

Pensando ad esempio al risparmio energetico, questo può significare non solo installare un impianto di climatizzazione più efficiente, ma anche un impianto fotovoltaico sul tetto della nostra abitazione, magari abbinato ad un impianto d’accumulo dell’energia prodotta, o ad una pompa di calore.

Noi di Luma Impianti S.a.s. saremo felici di poter studiare con voi quali opportunità si presentano per quest’anno grazie al Bonus Casa 2018 e così consigliarvi nella scelta più vantaggiose per voi.

Potete contattarci di persona, venendo nella nostra sede di Buttapietra, telefonando oppure compilando questo form.

    Nel frattempo ti inviamo i nostri più cari saluti
        Il Team di Luma Impianti S.a.s